Homepage

Benvenuto nel sito ufficiale di Gianfranco Chiarelli.

Biografia E Attività Professionale

L’Avv. Gianfranco Chiarelli, nato a Martina Franca il 24 Gennaio 1958, ha conseguito la laurea in giurisprudenza in data 13 Marzo 1981, sostenendo la tesi in diritto processuale penale. E’ iscritto all’Albo degli Avvocati di Taranto dal 1983 ed è patrocinante in Cassazione dal 1997. Ha ricevuto dal Tribunale di Taranto incarichi di curatore fallimentare, oltre che di assistenza delle curatele in giudizi di opposizione a sentenze dichiarative di fallimento ed in complessi giudizi di revocatorie. Dal 1997 al 2013 ha svolto l’attività di assistente di diritto penale e diritto penale commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari – sezione distaccata di Taranto, pubblicando altresì vari saggi, tra cui si menzionano quello del Marzo 2010 “Osservazioni in tema di recidiva alla luce della riforma del 2005” e del Dicembre 2012 “Osservazioni sulla rilevanza penale delle presunzioni fiscali”. Nella sessione 2004/2005 nonché in quella 2007/2008 è stato nominato dalla Corte di Appello di Lecce, Presidente di Commissione per gli esami di abilitazione all’esercizio della professione forense. Per dieci anni dal 1998 al 2008 è stato consigliere della Lega Professionisti Italiana Gioco Calcio in serie C1, oggi Lega Pro con sede in Firenze.

L’attività politica

Alle elezioni regionali in Puglia del 2005 viene eletto consigliere nelle liste de La Puglia Prima di Tutto (movimento politico pugliese affiliato a Forza Italia) in provincia di Taranto. Nel 2009 aderisce al Popolo della Libertà. Alle successive regionali del 2010 viene rieletto consigliere tra le fila del Popolo della Libertà in provincia di Taranto con 13.300 preferenze circa. Alle elezioni politiche del 2013 è candidato alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Puglia, nelle liste del Popolo della Libertà (in ottava posizione), venendo eletto deputato della XVII Legislatura. E’ capo gruppo all’interno della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati e componente della Giunta per le Autorizzazioni, del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa e del Collegio d’appello. Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia. Il 30 maggio 2015, abbandona Forza Italia per aderire ai Conservatori e Riformisti di Raffaele Fitto. Il 19 novembre 2015, assieme agli altri deputati di CoR passa al gruppo misto, aderendo alla componente “Conservatori e Riformisti”. Con la trasformazione del movimento nel partito Direzione Italia assume l’incarico di Coordinatore Provinciale a Taranto.

Blog

COMUNALI: CHIARELLI, SINDACO SUB IUDICE A MARTINA FRANCA

Il pronunciamento del Tar di Lecce, che ha disposto nel termine dei prossimi 90 giorni il riconteggio dei voti di alcune sezioni (9, 13 e 29), rinviando al 21 marzo 2018 ulteriori determinazioni, accoglie il ricorso proposto da una delle parti, e, a prescindere dell’evoluzione sul piano giuridico, segnala un vulnus di natura politica: di …

ESUBERI ILVA, CHIARELLI: “TRATTATIVA-PANTOMIMA CON MITTAL, SI AZZERI TUTTO”

All’indomani dell’incontro saltato fra Mittal e sindacati a Roma, l’on. Gianfranco Chiarelli interviene sulla questione, definendo l’intera trattativa una “pantomima”: ……..Se intenda disporre accurate verifiche relative alle garanzie generali di affidabilità dei gruppi che hanno presentato offerta per la suddetta gestione, affinché, prioritariamente rispetto alle valutazioni di natura economica, siano valutate le capacità manageriali…”

SULLA QUESTIONE ILVA

  In epoca non sospetta, e soprattutto con atti parlamentari (atto Camera interpellanza 2/01746 testo di Martedì 4 aprile 2017, seduta n. 773) ponevo in dubbio la opportunità di assegnare la gestione al gruppo Mittal-Marcegaglia, avendo chiari i possibili drammatici scenari di cui oggi tutti sembrano rendersi finalmente conto. Successivamente, sempre con atti parlamentari (atto …

Contatti