ON.LE GIANFRANCO CHIARELLI: SOLIDARIETA’ PER L’ON. FIANO MA STOP PROVVEDIMENTI IDEOLOGICI E DIVISIVI

Insulti e minacce dirette al collega Emanuele Fiano sono assolutamente da condannare senza alcuna riserva. Si tratta di azioni isolate, sicuramente di natura provocatoria, ma che non possono essere giustificate in alcun modo. Ciò che emerge, però, e non solo in questo caso, è che su temi particolarmente sensibili, non si può intervenire con provvedimenti votati a maggioranza o, ancor peggio, come si ipotizza per lo Ius Soli, ponendo addirittura la fiducia! Occorre una moratoria sui provvedimenti di natura chiaramente ideologica e assolutamente divisivi. Si dia la parola agli elettori inserendo queste questioni nei prossimi programmi elettorali. Nel merito del provvedimento Fiano votato alla Camera non posso che ribadire quanto da me esposto nella dichiarazione di voto, ovviamente contrario. Leggi tutto “ON.LE GIANFRANCO CHIARELLI: SOLIDARIETA’ PER L’ON. FIANO MA STOP PROVVEDIMENTI IDEOLOGICI E DIVISIVI”

VIDEO: IL MIO INTERVENTO SULL’EQUO COMPENSO

La questione equo compenso per la quale ho presentato una proposta di legge che in questi giorni è stata incardinata nella Commissione Giustizia della Camera, in associazione ad altre proposte sullo stesso tema, rappresenta un obiettivo fondamentale, ed irrinunciabile, per ridare dignità alla categoria degli avvocati, e garantire una qualità dei servizi oggi a rischio. Leggi tutto “VIDEO: IL MIO INTERVENTO SULL’EQUO COMPENSO”

CESSIONE ILVA: “CHIAREZZA. DIVERSAMENTE MEGLIO RIPENSARCI”

“La cronaca di questi giorni ci parla di una possibile dilatazione dei tempi per l’attuazione dell’AIA, di ritardi biblici per la copertura dei parchi minerali (ammesso che si facciano); in generale di una cessione al buio che, per quanto è dato sapere, non risolverà, sicuramente non in tempi decenti, i problemi legati all’inquinamento”. Questo quanto dichiarato da Gianfranco Chiarelli, Commissione Giustizia alla Camera dei Deputati, a proposito dell’acquisto dello stabilimento Ilva. Leggi tutto “CESSIONE ILVA: “CHIAREZZA. DIVERSAMENTE MEGLIO RIPENSARCI””