ON.LE GIANFRANCO CHIARELLI: MELUCCI ESCA DAL SUO ISOLAMENTO

Intorno alla questione Ilva si sta sviluppando un dibattito che dura ormai da troppo tempo senza che si giunga purtroppo a risultati concreti. E ormai da oltre cinque anni che si attendono azioni che risolvano definitivamente una vertenza che riguarda lavoratori e cittadini, lavoro e salute. Quando accaduto negli ultimi giorni rappresenta il limite oltre il quale non è più possibile andare. Troppi sono gli interrogativi sul futuro dell’azienda siderurgica tarantina e poche le speranze ormai che si trovino le necessarie soluzioni in tempi brevi. Leggi tutto “ON.LE GIANFRANCO CHIARELLI: MELUCCI ESCA DAL SUO ISOLAMENTO”

AL BOCUSE D’OR LA PUGLIA CON IL MARTINESE MARTINO RUGGIERI

Martino Ruggieri ha lasciato momentaneamente la sua cucina a Parigi in Francia per raggiungere Alba, in Piemonte, dove il 1° ottobre si confronterà per conquistare il podio italiano di Bocuse d’Or, la più importante competizione internazionale tra cuochi. Martino è pugliese, nato a Martina Franca, e ad Alba, davanti a una giuria selezionata tra gli chef stellati italiani, porterà la sua cucina, il suo stile, ma anche la sua storia professionale e le sue origini. Leggi tutto “AL BOCUSE D’OR LA PUGLIA CON IL MARTINESE MARTINO RUGGIERI”

AEREI, TRENI, AUTOSTRADE, L’ON. CHIARELLI: “SUD ISOLATO”

“Altro che intermodalità dei trasporti! Ci mancava il blocco dei voli Ryanair, ciliegina su una torta indigesta, che completa il disastro del sistema trasporti nel Sud. Mentre si enfatizza l ‘alta velocità dei treni per il Nord, il Mezzogiorno è di fatto isolato. In Puglia e nella provincia di Taranto in particolare, si registra una sommatoria di problematiche. Cominciando dai continui disservizi del sistema Sud-Est, che penalizza ormai da anni pendolari, lavoratori e studenti. Poi il taglio netto ai treni. Taranto senza un aeroporto e con una stazione ferroviaria ormai desertica per assenza di treni. Leggi tutto “AEREI, TRENI, AUTOSTRADE, L’ON. CHIARELLI: “SUD ISOLATO””

GIANFRANCO CHIARELLI (DIT): ZES TUTTI I SALMI FINISCONO IN GLORIA!

Tutto come da copione: la commissione bilancio  del Senato ha di fatto accolto la richiesta, meglio dire le pressioni di Bari, licenziando un provvedimento che prevede la istituzione di più aree Zes in Puglia. Un copione che si ripete dopo il caso della istituzione delle due autorità portuali di sistema. Se Taranto rivendica giustamente il diritto, innanzitutto, ad un risarcimento per gli enormi danni subiti in termini di disastro ambientale e di salute dei cittadini, attraverso nuove opportunità di rilancio economico, si parla di campanilismo; se altri esercitano pressioni sul governo amico allora si tratta di equa ripartizione delle risorse. Le risorse: questo è il tema. Leggi tutto “GIANFRANCO CHIARELLI (DIT): ZES TUTTI I SALMI FINISCONO IN GLORIA!”

PORTO, ZES: LA REGIONE PUGLIA HA GIA’ INDICATO TARANTO. FINO A PROVA CONTRARIA

L’on.Chiarelli: “Nessuna guerra di campanile: esiste già una delibera di giunta regionale e sarebbe opportuno che il presidente Emiliano facesse chiarezza”

Era evidente che l’istituzione delle ZES, prevista dal decreto per il Sud in discussione al Senato, avrebbe provocato una specie di ‘guerra’ dei porti in Puglia, visto e considerate le potenzialità che potrebbero derivare dall’individuazione del porto destinatario della decisione: diverse le prese di posizione da alcuni personaggi delle altre province che invocano l’intervento della Regione Puglia affinché la ZES comprenda anche i loro territori. L’on.Gianfranco Chiarelli proprio l’altro ieri ha alzato il tiro nei confronti degli altri referenti i porti pugliesi (Bari e Brindisi, in sostanza), ricordando come lo scalo tarantino avesse la precedenza senza se e senza ma (a proposito: ci piacerebbe che la battaglia a difesa del territorio, in questo caso il porto di Taranto, non fosse condotta solo dal parlamentare fittiano…). Leggi tutto “PORTO, ZES: LA REGIONE PUGLIA HA GIA’ INDICATO TARANTO. FINO A PROVA CONTRARIA”

ZONE ECONOMICA SPECIALE. ON. CHIARELLI: “NESSUN DUBBIO SPETTA A TARANTO”

E’ in discussione al Senato il decreto legge per gli investimenti al Sud, nell’ambito del quale si andrà a definire le modalità per la istituzione delle Zone Economiche Speciali. Si tratta di aree a fiscalità di vantaggio e con procedure semplificate. Uno strumento straordinario per favorire investimenti e nuovo sviluppo economico. Sento parlare già di possibile “guerra” tra i porti di Bari, Brindisi e Taranto. Ritengo non vi sia materia di discussione. Leggi tutto “ZONE ECONOMICA SPECIALE. ON. CHIARELLI: “NESSUN DUBBIO SPETTA A TARANTO””

ON.CHIARELLI (DIREZIONE ITALIA) SU POLEMICA TRA RENZI ED EMILIANO SU XYLELLA

“L’accusa di Matteo Renzi lanciata dal Lingotto di Torino ai competitori interni del Pd, in particolare a Michele Emiliano, e a qualche dalemiano, di essere “esperti  di xylella, non di Ulivo” è di una volgarità inaccettabile, perché l’ex premier  in questo modo si lascia andare a battute di una  gravità assoluta sul batterio killer che sta mettendo a dura prova migliaia di piante secolari di ulivo e le aziende che da quegli ulivi ottengono sostentamento in particolare nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto. Leggi tutto “ON.CHIARELLI (DIREZIONE ITALIA) SU POLEMICA TRA RENZI ED EMILIANO SU XYLELLA”

CHIARELLI (D.I.): IL PAESE OSTAGGIO DI RENZI E DEL PD

Mentre l’ Europa continua a chiedere all’Italia una manovra correttiva, e nella valutazione della crescita economica il nostro Paese è fanalino di coda, appena prima della Grecia; mentre aumenta ancora il debito pubblico e non cresce   l’occupazione, Renzi e il PD continuano a tenere in ostaggio l’intero Paese. La direzione nazionale, infatti, ha confermato come l’interesse del partito democratico sia focalizzato esclusivamente sulle beghe interne, sulla guerra tra correnti, nell’ambito di un congresso ormai permanente. Leggi tutto “CHIARELLI (D.I.): IL PAESE OSTAGGIO DI RENZI E DEL PD”